Tag

, ,

La Regione Lazio ha comunicato alle Amministrazioni Comunali che, all’interno del processo di rideterminazione delle reti dei servizi minimi di trasposto pubblico, quest’anno (2013-2014) i contributi per il Trasporto Pubblico Locale saranno di 54 milioni di euro a fronte dei 70 milioni dell’anno precedente, per tutta la Regione e quindi da distribuire tra i vari Comuni. Questo taglio, comunicato solo nel mese di maggio, coinvolgerà i rimanenti mesi del 2014, creando – di fatto – una riduzione dei contributi effettivi per il restante periodo pari al 46%.

E’ risultato subito chiaro come questi drastici tagli, conseguenti alla “spending rewiew” che ancora sta caratterizzando l’attività delle pubbliche amministrazioni, avranno serie ripercussioni sulla cittadinanza che vedrà ridotte sostanzialmente le linee e le corse del servizio di TPL. Ciò soprattutto dovuto al fatto che nel Comune di Anguillara il servizio di Trasporto Pubblico Locale è interamente sovvenzionato con il contributo regionale (la parte di i.v.a. è a carico del Comune).

Tagli al TPL

Tagli al TPL

Gli uffici comunali, insieme alla ditta appaltatrice Capparella, stanno cercando di determinare un adeguato livello di servizio che seppur minimo possa soddisfare le esigenze dell’utenza. Tale riorganizzazione appare piuttosto complessa data la peculiarità del servizio fornito sul nostro territorio che prevede il collegamento di zone assai distanti tra loro, dal centro ma soprattutto dalla stazione ferroviaria che rappresenta la principale via di collegamento con Roma.

L’Amministrazione Comunale è ben conscia di quanto questo cambiamento influirà sulla vita dei cittadini e, come già fatto, continuerà a portare sui tavoli istituzionali le esigenze della cittadinanza e la contrarietà nei confronti di simili tagli.

Ulteriori informazioni con variazioni di orari e di linee verranno comunicate in seguito.

L’Amministrazione Comunale

Annunci