Tag

Con grande piacere abbiamo appreso dal Presidente del CAL (Consiglio Autonomie Locali), Donato Robilotta, della notizia dell’avvio della definizione del tavolo tecnico per l’esame della questione inerente l’applicazione dei poteri sostitutivi di cui al D.Lgs 152/2006 per il procedimento coattivo del passaggio del servizio idrico al gestore unico Acea Spa.

Risale difatti a venerdì 18 ottobre u.s. l’incontro svoltosi con il Presidente del CAL a cui hanno preso parte alcuni Sindaci e durante il quale fu posta l’attenzione dei presenti e del Presidente Robilotta sulla controversa vicenda dovuta all’argomento in esame ma anche e soprattutto alla ridefinizione della convenzione per lo sfruttamento della risorsa idrica del Lago di Bracciano senza alcun ritorno economico ne tanto meno ambientale per i cittadini dei paesi di riviera.

Ringrazio formalmente il Presidente Robilotta – fa sapere il Sindaco di Anguillara Avv. Francesco Pizzorno – che si è dimostrato sensibile e solerte nel recepire le mie istanze e spero che quanto da questi richiesto con la nota pervenuta stamane (prot. n. 459/2013 del 23 ottobre 2013 vedi la nota del CAL pervenuta al Comunepossa concretizzarsi nel minor tempo possibile. E’ da tanto tempo che si discute della convenzione tra Acea e Comuni di riviera e della assoluta mancanza di ritorni per la cittadinanza, è ora di rivederne le condizioni“.

Annunci