Tag

,

È partito oggi il caricamento della cisterna da 400 mc, tale attività è propedeutica alla messa in esercizio della stessa che avverrà solo dopo aver effettuato il suo riempimento e successivo svuotamento. Questa operazione servirà a verificare la completa tenuta stagna e quindi verificare il lavoro di impermeabilizzazione compiuto circa 15 giorni fa. Il suo conseguente svuotamento servirà per eliminare tutta l’acqua che con questo primo riempimento potrebbe contenere impurità conseguenti ai lavori posti in essere.

Al contempo è stato riattivato il pozzo numero 6 che era sospeso per danni alla pompa che è stata sostituita con una nuova pompa.

Nel giro di pochi giorni anche i lavori all’acquadotto del Montano potranno quindi ritenersi conclusi. Occorrerà infatti attendere le analisi di controllo che tra questo fine settimana e l’inizio del prossimo verranno richieste agli organi competenti (ASL/Arpa Lazio).

Sarete aggiornati nel corso dei giorni a seguire mano a mano che le singole attività qui descritte verranno completate.

Annunci