Tag

,

Si sono ultimati nelle prime ore della sera di ieri, giovedì 23 luglio, i lavori di potenziamento della capacità di emungimento del campo pozzi a servizio dell’acquedotto del Biadaro.

L’attività, resasi urgente a causa degli elevatissimi consumi di acqua dovuti anche alle torride temperature di questa estate, ha riguardato in particolare la sostituzione di una pompa ad immersione che garantiva una portata di 25 l/s con una di maggior potenza che garantisce una portata di 35 l/s.

I lavori di potenziamento proseguiranno nel corso delle prossime settimane con attività di monitoraggio finalizzate a verificare la correttezza dei calcoli operati in sede di definizione del piano di intervento. Seguiranno quindi dei lavori che riguarderanno il completamento delle attività sin qui poste in essere ma che, salvo imprevisti, non comportaranno interruzioni del servizio.

Successivamente si interverrà sul secondo pozzo, attualmente a disposizione per urgenze e ad attivazione manuale, affinché possa attivarsi automaticamente in supporto di quello in esercizio nel caso in cui se ne determinasse l’esigenza.

Stiamo lavorando che garantire un servizio pubblico essenziale, ci scusiamo per eventuali disagi arrecati.

L’Amministrazione Comunale

Annunci