Tag

,

Anguillara Sabazia: Esenzione IMU, il Comune ricorre al TAR del Lazio contro i Ministeri di Economia e Interno

Il comune di Anguillara ha deciso di agire contro le modifiche di Decreto Esenzione dall’IMU per i terreni agricoli effettuate dal Governo.

L’Amministrazione, contraria alla disposizione, ritiene che i nuovi criteri introdotti siano fortemente penalizzanti per i cittadini e per la comunità” dichiara il Sindaco Francesco Pizzorno. “La nostra decisione è quella di opporci pienamente ai nuovi criteri, facendo ricorso al Tar del Lazio” conclude il Sindaco.

Il decreto legge del 16 Dicembre n. 185 “Disposizioni urgenti in materia di proroga dei termini di pagamento IMU per i terreni agricoli montani e di interventi di regolazione contabile di fine esercizio finanziario“, introduce una specifica disciplina con riferimento alla regolazione dell’imponibilità dei terreni montani ed ai relativi pagamenti, a seguito della revisione del regime fiscale recata dall’articolo 22 del dl n. 66 del 2014.

In particolare, l’articolo 1 del decreto prevede: lo slittamento dal 16 dicembre 2014 al 26 gennaio 2015 del termine di versamento dell’IMU sui terreni agricoli montani.

L’Amministrazione Comunale ha ritenuto queste modifiche fortemente penalizzanti ed ha stabilito di intervenire in maniera decisa a tutela dei propri cittadini, ferme restando le agevolazioni per le aziende agricole, supportata nella sua azione dall’ANCI Lazio (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani sezione regionale Lazio), che ha segnalato, quale legale incaricato, l’avvocato Prof. Enrico Michetti, che promuoverà ricorso al TAR del Lazio.

L’Amministrazione Comunale

Annunci