Tag

, , , ,

Anticipiamo oggi con questo breve articolo la notizia della fine dell’emergenza arsenico (anche fluoruri per quanto concerne l’acquedotto di Ponton dell’Elce) per tutti i cittadini serviti dai tre principali acquedotti comunali ovvero Montano (circa 8500 abitanti), Biadaro (circa 8500 abitanti) e Ponton dell’Elce (circa 2000 abitanti). Provvederemo in seguito alla pubblicazione di un dossier di approfondimento sull’intero insieme di misure poste in essere e a documentazione dello stato di abbandono in cui versavano i campi pozzi ad inizio mandato.

Finalmente acqua potabile!

Finalmente acqua potabile!

Con i lavori recentemente conclusosi presso il campo pozzi dell’acquedotto del Montano (che ricordiamo è a servizio del centro storico ovvero tutte le case che sono dislocate tra il lago e Strada Vicinale dei Vignali – Via di Ponte Valle Trave), che si aggiungono ai lavori conseguenti all’installazione degli impianti di trattamento presso i campi pozzi dell’acquedotto del Biadaro e di Ponton dell’Elce, si completano gli interventi urgenti programmati dall’Amministrazione Comunale per risolvere l’emergenza sanitaria e di igiene pubblica conseguente alla emissione delle ordinanze di non potabilità delle acque destinate al consumo umano a causa delle alte concentrazioni di arsenico e in alcuni casi fluoruri.

Gli interventi presso il campo pozzi del Montano si sono realizzati con fondi comunali, con Ordinanza n. 123 del 23.12.2013, grazie al contributo di 400 mila euro concesso dalla Giunta Zingaretti, si è provveduto all’acquisto dell’impianto operativo presso il campo pozzi dell’acquedotto del Biadaro. Con la medesima ordinanza si è anche prolungato il noleggio dell’impianto a servizio dell’acquedotto di Ponton dell’Elce in attesa di conoscere gli esiti della richiesta di ulteriori contributi inoltrata alla Regione Lazio.

Finalmente acqua potabile!

Finalmente acqua potabile!

Finisce quindi l’emergenza sanitaria e di igiene pubblica iniziata nel 2001, anno in cui venne data attuazione alla Direttiva 98/83/CE con il D.Lgs 31/2001.

Oggi è il 25 dicembre, oltre a questa che siano certi essere una buona notizia per tutta la cittadinanza, Vi giungano i migliori auguri per un sereno Natale.

L’Amministrazione Comunale

Annunci